libri

/libri

kafka sulla spiaggia

Terminato di leggere questo libro che mi mancava di Murakami (abbandonato dieci anni fa, grazie alla cara S. mi sono rimessa al passo con la sua bibliografia leggendo gli ultimi cinque anche se, ammetto in questa lunga parentesi, me ne mancherebbe ancora uno antecedente), mi è rimasta una gran voglia di mangiare giapponese e un [...]

dicembre 28th, 2014|libri|

rumore bianco

Dal punto di vista di un professore di college del Midwest, il romanzo narra per buona parte la sua vita quotidiana piuttosto bizzarra all'interno di una famiglia allargata composta dai figli di diversi matrimoni (suoi e dell'attuale moglie). A causa di un incidente che provoca la fuoriuscita di materiali tossici, la vita del tranquillo professore [...]

ottobre 4th, 2014|libri|

tre tazze di tè

David Oliver Relin narra fluidamente la storia di un uomo solo che ha cercato di cambiare il mondo. Greg Mortenson viene a contatto con una cultura lontana dall'Occidente e con un territorio altrettanto lontano: il Pakistan. Giunto sin lì per scalare il K2 in un gesto commemorativo verso la sorella, morta giovanissima a causa di [...]

luglio 28th, 2014|libri|

infinite jest ovvero la scopa del sistema

Il titolo suona bizzarro, ciò si deve al fatto che, ammetto, non ho finito di leggere il libro scritto da David Foster Wallace chiamato "Infinite jest". Vi raccontato di "Una cosa divertente che non farò mai più", mi era proprio piaciuto, e dunque avevo deciso di affrontare il suo cosiddetto capolavoro nonostante gli scongiuri della [...]

luglio 7th, 2014|libri|

una cosa divertente che non farò mai più

Mi accorgo ora che sono più di due mesi che questa recensione rimane qui in sospeso e non pubblicata! Ma ora provvedo e vi racconto, tento almeno. Inizia così: "E allora oggi è sabato 18 marzo e sono seduto nel bar strapieno di gente dell'aeroporto di Fort Lauderdale, e dal momento in cui sono sceso [...]

luglio 7th, 2014|libri|

l’abbraccio

Ecco spiegato perchè esiste l'abbraccio, in un libriccino breve ma non per questo leggero. C'è qualcun'altro al mondo uguale uguale a noi? La mamma di un bambino cerca di spiegargli cosa significa stare insieme e stare anche da soli, in conseguenza della nostra unicità. Con parole semplici e un linguaggio diretto, come si parlerebbe a [...]

maggio 29th, 2014|libri|

Quasi amore

"A un certo punto succede qualcosa per cui uno rimane imprestato a delle vite vecchie, e succede sempre quello, sempre quello perchè ti si è instaurata l'ipnosi percettiva. E ti sembra che tutto si ripeterà sempre uguale, all'infinito. E uno diventa sempre sé e ridiventa sempre sé, e così via, soltanto che se ridiventi sempre [...]

aprile 7th, 2014|libri|

sulla felicità a oltranza

Certe fortunate e rare volte inizi a leggere un libro e pensi che sei proprio in linea con quanto scorre sotto i tuoi occhi, riesci a pensare anche che qualche frase sembra scritta da te o forse avresti voluto scriverla così tu. E quando succede è una sensazione piacevole e un po' strana. Poi prosegui [...]

marzo 1st, 2014|libri|

livelli di vita

"Metti insieme due cose che insieme non sono mai state. E il mondo cambia. Sul momento è possibile che la gente non se ne accorga, ma non ha importanza. Il mondo è cambiato lo stesso." Così inizia il libro di Julian Barnes, che racconta tra finzione e storia momenti di vita di tre personaggi diversi [...]

febbraio 19th, 2014|libri|

l’estate in cui tutto cambiò

In questo periodo difficile, nei miei frequenti viaggi in treno, mi sono praticamente bevuta d'un soffio questo bel libro di Penelope Lively (della quale credo leggerò altri scritti, a conferma del fatto che mi sia proprio piaciuta). "... Maria sperò che nella casa di vacanza ci fosse qualcosa con cui parlare. Si può sempre parlare [...]

febbraio 19th, 2014|libri|