Monthly Archives: marzo 2011

//marzo

500 days of summer

Nell'introduzione, la voce narrante dice che questo non è un film d'amore. Probabilmente non lo è in senso pieno, ma di questo si parla per tutto il tempo, dunque io lo ritengo tale. Ovviamente - permettetemi la solita polemica sulle traduzioni! - in italiano il titolo è diverso, qualcosa tipo "5oo giorni insieme" o simili, [...]

marzo 31st, 2011|film|

il petalo cremisi e il bianco

Ambientato nella Londra vittoriana, questo romanzo ha molte qualità tra le quali la sapiente e scorrevole scrittura del suo autore (Michel Faber), che sembra un fotografo di tempi antichi. La storia di una giovane prostituta che riesce a mutare le sue sfortune in un riscatto, donne sull'orlo di una crisi di nervi, uomini d'affari e [...]

marzo 30th, 2011|libri|

io nella mia ignoranza

mi sto chiedendo se davvero dobbiamo berci tutte le rassicurazioni dei governanti (non solo del nostro belpaese) sulla situazione ecologica mondiale... non per essere allarmisti, ma il fatto che una nube nucleare che oggi e non si sa per quanti giorni esattamente transiterà nei nostri cieli sia assolutamente innocua, mi sembra bizzarro. e le radiazioni, [...]

marzo 24th, 2011|pensieri|

pensando ad Alice

"Se ci credi burattini dovresti pagare per vederci! E se ci credi persone viventi dovresti salutarci!" Panco pinco e Pinco panco

marzo 16th, 2011|libri|

haiku

Al di là delle catastrofi e delle nostre piccole tragedie quotidiane, a ognuno i suoi silenzi.

marzo 14th, 2011|pensieri|

nichilismo

Si festeggiano 150 anni nazionali e davanti a tanto schifìo che vedo in giro, a volte mi piglia lo sconforto. Proprio perché tu sei esistita, ora non esisti, proprio perché fosti cosciente, sei incosciente. E solo perché sei cattolica, non puoi pensare che il tuo male è tutto male: colpa di ogni male. Sprofonda in [...]

marzo 7th, 2011|pensieri|